Torta alla panna farcita con crema pasticcera e fragole

Stai cercando una torta per un’occasione speciale?
Se sei finito qui, molto probabilmente, sì.
Io l’ho preparata proprio in occasione della festa della mamma.

Sotto questa nuvola di panna montata, si nasconde un pan di spagna bagnato con uno sciroppo analcolico, farcito con crema pasticcera e fragole fresche.
Questa è una torta dal carattere semplice, e come tutte le cose semplici, io ho deciso di curarne i dettagli.
Ho studiando un pan di spagna adatto a questo tipo di torte, vi ho riproposto la mia crema pasticcera vellutata ed infine ho cercato per voi sei consigli per ottenere una panna montata perfetta.

torta alla panna farcita con crema pasticcera e fragole

Prima di cominciare vi ricordo di preparare in anticipo tutte le preparazioni, tranne la panna montata, che potrete preparare 15 minuti prime dell’utilizzo.

Pan di Spagna

Ingredienti per uno stampo di 24 cm di diametro

300 g uova
150 g zucchero
20 g miele
210 g farina debole per dolci
60 g fecola

Procedimento

1.Preriscaldiamo il forno a 180°C.
2.Scaldiamo a 45°C le uova mescolate con lo zucchero e il miele.
Potete fare questo passaggio in microonde o con il bagnomaria.
3. Mettiamo il composto in planetaria e facciamolo montare a media velocità con la frusta.
Per verificare che le uova siano ben montate, sollevate la frusta e controllate se riescono a “scrivere”.
In poche parole il composto non deve appiattirsi, anzi, deve lasciare una scritta.
4. Uniamo le polveri setacciate assieme, incorporandole dall’alto verso il basso.
5.Trasferiamo la massa montata in una teglia ben imburrata (24 cm diametro).
Potete utilizzare anche un anello per semifreddi, in questo caso non serve imburrarlo, ma bisogna mettere della carta da forno sul fondo.
6. Cuociamo in forno a 180°C per 30 minuti con ventola spenta (forno statico).
Per controllare che sia cotto, fate una pressione con le dita sulla superficie del pan di spagna, se non restano le impronte, significa che è pronto.
Potete anche utilizzare la classica tecnica dello stecchino.

Crema pasticcera

Ingredienti

250 g latte fresco intero
60 g tuorli
60 g zucchero
15 g amido di mais
10 g amido di riso ( se non lo trovate vanno bene 25 g di amido di mais)

Procediemento

1. Scaldiamo il latte in un pentolino.
2. Nel frattempo mescoliamo i tuorli con lo zucchero e gli amidi.

Se vogliamo utilizzare gli aromi:
Vaniglia -> Incidiamo il baccello per la lunghezza, con il dorso di un coltello preleviamo i semi e mescoliamoli con i tuorli. Mettiamo in infusione nel latte il baccello privo di semi.
Limone -> Mettiamo in infusione nel latte la scorza del limone (solo la parte gialla).

3. Se abbiamo utilizzato gli aromi, filtriamo il latte.
4. Versiamolo gradualmente sul composto a base di tuorli e contemporaneamente mescoliamo.
5. Rimettiamo tutto sul fuoco con fiamma moderata e cuociamo fino ad addensamento della crema.
6. Fuori dal fuoco lavoriamola pochissimo con il minipimer per renderla più liscia e lucida.
7. Copriamola con della pellicola a contatto e facciamola raffreddare il più veloce possibile.

Bagna analcolica

Ingredienti

200 g acqua
400 g zucchero

Procedimento

1. Mescoliamo in un pentolino acqua e zucchero.
2. Portiamo lo sciroppo a bollore.
3. Facciamo raffreddare prima dell’utilizzo.

Panna montata

Ingredienti

500 g panna fresca 35% materia grassa ben fredda
50 g zucchero semolato

Procedimento

  1. Alcuni minuti prima di montare la panna, mettiamola in congelatore, assieme alla bacinella della planetaria e alla frusta.
  2. Uniamo lo zucchero alla panna.
  3. Montiamo a media velocità.
    Non esagerate con questa operazione, appena riuscirete a sollevare la panna con la frusta, fermatevi.
  4. Prima di utilizzarla, rimettetela in frigo per riportarla a temperatura.


Montiamo la torta

1.Tagliamo via la parte scura del pan di Spagna, poi tagliamolo a metà.
Io ho arrotondato leggermente la superficie, se vi piace potete farlo anche voi.
2.Bagniamo con lo sciroppo il primo strato di pan di Spagna.
3.Farciamo con metà della crema che abbiamo preparato.
4.Uniamo delle fragole tagliate a fettine.
5.Copriamo con l’altra metà del pan di Spagna e bagniamo ancora.
6.Aiutandoci con una spatola a gomito, rivestiamo la torta con un sottile strato di panna montata.
7. Riempiamo di crema pasticcera un sac a poche con bocchetta liscia e facciamo una decorazione a spirale come quella che vedete in foto.
8. Riempiamo di panna montata un altro sacchetto con punta rigata e decoriamo il bordo come in foto.
9. Completiamo il dolce con delle fragole fresche.

Sei consigli per ottenere una panna montata stabile e voluminosa

  1. Utilizza panna con un 30/40% di grassi.
  2. Utilizza panna ben fredda; la temperatura consigliata è di 2/6°C.
  3. Metti la bacinella e la frusta della planetaria in frigo prima di utilizzarle.
  4. Monta la panna a media velocità.
  5. Non utilizzare panna che sia stata congelata o scaldata.
  6. Dopo averla montata, rimettila in frigo per riportarla a temperatura.

Leave a Reply