Soufflé al cioccolato

Soufflé tradotto in italiano significa soffiato, e non c’è parola più indicata per capire di cosa stiamo parlando.
Il soufflé è un dolce al cucchiaio sofficissimo da servire ancora caldo, perfetto per queste fredde giornate di gennaio.
Esistono varie versioni del soufflé, ma la mia preferita è quella al cioccolato.
Continuate a leggere per scoprire come prepararlo, ho tantissimi consigli da darvi per preparare questo dolce unico.

Dosi per 4 soufflé da 120 grammi

INGREDIENTI

180 g cioccolato fondente 50%
135 g latte intero
9 g amido di mais
25 g tuorli
95 g albumi
40 g zucchero

PROCEDIMENTO

Prima di cominciare preriscaldiamo il forno a 180°C, poi prepariamo le cocottine; dobbiamo imburrarle e rivestirle di zucchero.
Adesso che abbiamo tutto pronto, iniziamo!
Per prima cosa sciogliamo il cioccolato e mettiamolo da parte.
In un pentolino, mescoliamo il latte con la maizena e lo portiamo al primo bollore, dobbiamo ottenere una crema.
Versiamola sul cioccolato fuso e mescoliamo bene.
Lasciamo raffreddare la crema fino a 50°C, poi uniamo i tuorli e mescoliamo ancora.
Adesso, a parte, montiamo gli albumi con lo zucchero finché non raggiungiamo una consistenza cremosa e stabile.
Incorporiamoli in più volte alla crema al cioccolato.
Questo passaggio è molto delicato, vi consiglio di utilizzare un leccapentole e di incorporare gli albumi con il classico movimento dal basso verso l’alto.
Riempiamo completamente le cocottine, togliamo l’eccesso con una spatolina e puliamo bene il bordo degli stampi per evitare una crescita irregolare.

Inforniamo a 180°C per 17-20 minuti.
Mi raccomando di non aprire mai il forno fino alla fine.
Il forno deve essere statico perché il calore troppo aggressivo della ventola potrebbe seccare la superfice e farla crepare, in più i soufflé cresceranno tutti storti.
Il tempo di cottura è riferito a stampi da 120 g, se i vostri sono più o meno grandi, modificatelo di conseguenza.
Se preferite un soufflé con il cuore morbido fate cuocere per circa 17 minuti, altrimenti proseguite la cottura per 2-3 minuti.

Servite i soufflé ancora caldi con una spolverata di zucchero a velo!

CONSIGLI PER OTTENERE UN SOUFFLÈ CON UNA CRESCITA PERFETTA

Montate l’albume a media velocità per formare bolle piccole e uniformi, le bolle troppo grandi crolleranno deformando il soufflé.

L’albume va montato cremoso e stabile, se lo facciamo “granire” montandolo troppo, lo sviluppo sarà compromesso.

Pulite bene il bordo delle cocottine, altrimenti il soufflé tenderà a crescere verso l’esterno.

Ricordatevi di impostare il forno in modalità statica.

Per scoprire altre ricette vi invito a cliccare qui.
Se provate questo dolce taggatemi su Instagram (mi trovate con il nome Passione Dolci Blog) e utilizzate l’hashtag #passionedolciblog, sono curiosa di vedere i vostri risultati!

Leave a Reply