Pan brioche natalizio con mele, uvetta e cannella

Quando penso al Natale, ci sono degli ingredienti che mi vengono subito in mente.
Cannella, mele, zenzero, cioccolato, uvetta, frutta secca…
Allora ho pensato di preparare per queste feste un dolce con alcuni di questi: un pan brioche sofficissimo con mele, uvetta e cannella.
Io vi consiglio di provarlo leggermente caldo, magari, accompagnato con della crema inglese.

INGREDIENTI

500 g farina forte
12 g lievito di birra
90 g zucchero
10 g miele
100 g acqua
150 g uova (n° 3)
10 g sale
150 g burro morbido
semi di ½ bacca di vaniglia

PROCEDIMENTO

Mettiamo in planetaria la farina, il lievito e gli zuccheri.
Accendiamola e aggiungiamo gradualmente l’acqua mescolata con le uova.
Impastiamo fino ad incordatura e aggiungiamo prima il sale e poi il burro mescolato con i semi della vaniglia.
È importante aggiungere gli ingredienti in modo graduale per non rovinare la maglia glutinica.
A questo punto facciamo incordare bene l’impasto.
Deve risultare liscio, elastico e non appiccicoso al tatto.
Mettiamolo in una ciotola capiente e facciamolo lievitare 3 ore a temperatura ambiente, poi spostiamolo in frigo per una notte (12 ore circa).

PER IL RIPIENO

La mattina seguente prepariamo gli ingredienti del ripieno.
Mettiamo a bagno 100 g di uvetta per 15 minuti e nel frattempo tagliamo 3 mele a cubetti di 1 cm.
Vi consiglio mele tipo Golden Delicious o Renette.
Adesso prepariamo un composto a base di burro, zucchero e cannella.
Serviranno 50 g di burro morbido, 50 g di zucchero e 1-2 cucchiai di cannella in polvere, aggiungetela in base al vostro gusto personale, a me piace molto quindi aggiungerò anche più di 2 cucchiai.
Mescoliamo uniformemente i tre ingredienti e mettiamo da parte.

È il momento di prendere il nostro impasto dal frigo.
Con l’aiuto di un velo di farina stendiamolo allo spessore di 5 mm e diamogli una forma quadrata.
Spatoliamo sulla superfice il composto che abbiamo messo da parte prima, poi uniamo l’uvetta strizzata e le mele.
Distribuiamo in modo uniforme lasciando uno spazio di qualche centimetro da un lato.
Prendiamo il lato opposto e arrotoliamo l’impasto su se stesso.
Tagliamo il rotolo a metà per la lunghezza e intrecciamo i due filoncini ottenuti stringendo bene.
Mettiamo la nostra treccia in uno stampo da pan brioche imburrato oppure direttamente in una teglia con carta forno.

Facciamo lievitare due ore nel forno con la luce accesa, poi inforniamo a 165°C per 50 minuti, vi consiglio di controllare che la temperatura al cuore del prodotto sia arrivata a 96°C.
Togliete subito il pan brioche dallo stampo e fatelo raffreddare su una griglia.

Ricordatevi il mio consiglio!
Assaggiatelo leggermente caldo accompagnato da una crema inglese o da una crema al mascarpone.

Se però, volete provarlo subito, sarà sufficiente una spolverata di zucchero a velo insaporito alla cannella.

L’impasto di questo pan brioche è molto versatile, provatelo senza ripieno, con qualche aroma oppure farcitelo a vostro piacimento.

Se provate questo dolce taggatemi su Instagram (mi trovate con il nome Passione Dolci Blog) e utilizzate l’hashtag #passionedolciblog, sono curiosa di vedere i vostri risultati!

Leave a Reply